blog_02 - Studio Bitti Brullo

Lavoro

Voucher –  con il D.Lgs. n. 81/2015 (art. 48, co, 1) il limite economico massimo percepibile dal prestatore di lavoro  passa da 5.060 euro a 7.000 euro netti (lordo € 9.333), con riferimento alla totalità dei committenti, nel corso di un anno civile.

Mentre la prestazione resa nei confronti di ciascun imprenditore commerciale o professionista, fermo restando il limite dei 7.000 euro annui, non può comunque superare i € 2.000 netti

Share Post


et, porta. massa Aenean dapibus risus